Quali serramenti sono migliori

Quali serramenti sono migliori

Quali serramenti sono migliori per chi? Quando si deve affrontare questa domanda viene spontaneo chiedersi dove andranno collocati i serramenti, al mare, in montagna, in pianura, in città, in campagna? Tutte queste domande sono essenziali per stabilire quale prodotto è meglio per voi.

Quali serramenti sono migliori, lo chiediamo a Mondial Serramenti

Due parole su Mondial Serramenti, la nostra azienda è presente sul mercato da trent’anni e fornisce un servizio completo, dal progetto alla messa in opera di serramenti. Siamo tra quelle aziende che, comprendendo le esigenze dei clienti, riescono a trasformarle in prodotti di qualità, posati a regola d’arte, garantiti con un’assistenza dedicata che non in molti possono vantare.

Esistono serramenti migliori di altri?

La nostra risposta è no, non esistono serramenti migliori o peggiori, esistono situazioni che richiedono un tipo di serramento al posto di un altro. I serramenti che vengono montati nelle nostre abitazioni sono in PVC, in Legno, in alluminio o una combinazione tra questi materiali.

Analizzando singolarmente i materiali ognuno ha le sue caratteristiche che lo rendono speciale e particolarmente adatto a determinate situazioni. Vediamole insieme.

Materiali a confronto

I materiali più comuni utilizzati per realizzare finestre e portefinestre sono come detto, legno, PVC e alluminio o una combinazione/integrazione con vetroresina e una serie di compositi. I produttori combinano anche materiali, producendo prodotti in legno rivestiti in vinile o alluminio, prodotti in vinile rivestiti in legno e altre combinazioni per soddisfare una varietà di esigenze in termini di prestazioni ed estetica.

Il PVC 

Quali serramenti sono migliori

È il materiale di rivestimento più usato comunemente, perché offre buone prestazioni termiche e richiede poca manutenzione. Può essere utilizzato per produrre prodotti molto convenienti, ma le finestre in vinile possono anche essere fornite in una varietà di finiture interne, tra cui venature del legno e colori.

La maggior parte dei prodotti in vinile incorporano PVC rigido con profili multicamera per resistenza e isolamento. Gli angoli del telaio e dell’anta in queste finestre in vinile sono generalmente saldati, creando un giunto generalmente più resistente alle infiltrazioni di aria e acqua rispetto agli angoli che sono fissati meccanicamente con viti.

Principali vantaggi del PVC:

  1. Le finestre e le porte PVC sono di facile manutenzione.
  2. Sono ad alta efficienza energetica.
  3. Promettono durabilità.
  4. Le soluzioni PVC offrono vantaggi in termini di costi.
  5. Ci sono risultati nella riduzione dei costi a lungo termine.
  6. L’uso di PVC è un’opzione rispettosa dell’ambiente.
  7. Forniscono un ulteriore livello di sicurezza.
  8. Le porte e le finestre PVC sono resistenti alle intemperie.
  9. PVC è autoestinguente e quindi sicuro.
  10. Le porte e le finestre PVC sono a prova di rumore.

Il legno 

Offre buone prestazioni termiche e bellezza naturale. Molti produttori offrono prodotti con un’ampia varietà. Il legno richiede manutenzione che altri materiali potrebbero non avere, in quanto potrebbe essere necessario verniciarlo periodicamente.

La maggior parte dei produttori di prodotti in legno offre una scelta di rivestimenti in alluminio e / o vinile all’esterno per ridurre al minimo tali requisiti di manutenzione. Sempre più spesso i produttori di porte e finestre in legno incorporano componenti in legno “ingegnerizzati”, in particolare in aree non visibili, per migliorare le prestazioni e ottenere un utilizzo ottimale del legno.

Principali vantaggi del Legno:

  1. I telai in legno sono molto accattivanti e hanno un impatto estetico sbalorditivo su qualsiasi proprietà. Inoltre, puoi scegliere di personalizzare le tue cornici in legno per finestre selezionando da una grande varietà di legni come acero, mogano o quercia, tutti con un aspetto diverso. I serramenti in legno possono anche essere intagliati, tinti o dipinti secondo i tuoi gusti e per adattarsi all’aspetto della casa.
  2. Il legno è molto più rispettoso dell’ambiente, l’uso del legno da fonti sostenibili rende questa opzione di inquadratura della finestra di gran lunga la più ecologica di tutte.
  3. I telai delle finestre in legno possono durare potenzialmente per molti anni. Se mantenuti correttamente, le finestre in legno possono resistere efficacemente all’usura e durare per tutta la vita.
  4. Il legno funge da isolante naturale e mantiene confortevole la temperatura in casa.
  5. Sebbene i serramenti in legno richiedono una regolare manutenzione e impermeabilità per mantenerli in ottime condizioni, la pittura e la verniciatura non solo li rendono attraenti, ma aiutano anche a resistere agli elementi della natura.
  6. Ci vuole circa otto volte più energia per creare un telaio per finestre in PVC rispetto a uno in legno. 
  7. Le finestre in legno ad alte prestazioni non sono necessariamente più costose, certo dipende dal legno utilizzato. Ad esempio, l’acero è il legno più economico per le finestre, il mogano è il più costoso.

L’alluminio 

È più resistente del legno o del PVC e proprio per questo motivo, è ancora la scelta dominante in applicazioni commerciali architettoniche ed esigenti. La sua robustezza consente inoltre di ridurre al minimo le larghezze di inquadratura, consentendo aree di vetro più grandi in finestre e porte in alluminio.

L’alluminio stesso è un buon conduttore termico; pertanto la maggior parte dei produttori di finestre in alluminio offre prodotti a “taglio termico”. In questi progetti, un materiale isolante strutturale è incorporato tra l’alluminio interno ed esterno.

Principali vantaggi dell’alluminio:

  1. Durata: l’alluminio è resistente agli agenti atmosferici e non arrugginisce. Grazie a trattamenti superficiali certificati, porte e finestre in alluminio mantengono le loro prestazioni e l’estetica per tutta la loro vita. Se vivi in ​​una zona con vento forte, l’alluminio, in quanto materiale strutturalmente resistente, è raccomandato rispetto al legno. Questi attributi rendono l’alluminio la scelta giusta per la porta d’ingresso principale, le finestre della cucina o della camera da letto interne, la porta del patio o le finestre del bagno.
  2. Costo: l’alluminio è un’alternativa più economica al legno, offrendo il miglior rapporto qualità-prezzo. A lungo termine, questo vantaggio si apprezza di più rispetto al legno e al PVC.
  3. Manutenzione: risparmia tempo e denaro per la manutenzione, le porte e le finestre in alluminio non arrugginisce né scolorisce. Pertanto, mantenerli è veloce, facile ed economico. Basta acqua e sapone, due volte l’anno per assicurarsi che le porte e le finestre in alluminio siano luminose e funzionino senza intoppi per molto tempo.
  4. Le finestre in alluminio hanno un design migliore, l’alluminio è il materiale simbolico dell’architettura contemporanea. Può essere facilmente verniciato a polvere per diversi look e finiture. Indipendentemente dalla forma o dalle dimensioni delle porte e delle finestre, può essere adattato alle specifiche più impegnative. Grazie alla sua robustezza, l’alluminio è ideale per la costruzione di grandi porte e finestre scorrevoli. I pannelli di legno di grandi dimensioni, d’altro canto, sono soggetti a deformazioni e torsioni se esposti a condizioni meteorologiche avverse.
  5. Efficienza energetica: buone prestazioni termiche con le giuste opzioni di vetro. Quando si tratta di prestazioni termiche, l’alluminio è notevolmente migliorato negli ultimi anni con il cosiddetto taglio termico e offre un ottimo isolamento.
  6. Sicurezza antincendio: le porte e le finestre in alluminio possono essere classificate come antincendio. Le porte e le finestre in alluminio sono una scelta eccellente e sicura, poiché solitamente offrono una migliore resistenza al fuoco.
  7. Eco compatibilità: l’alluminio è riciclabile al 100% e riutilizzabile all’infinito, l’alluminio è molto più ecologico del PVC. Inoltre, l’uso dell’alluminio aiuta anche a risparmiare legname. Non solo l’alluminio ha un basso impatto di carbonio, ma se mai dovessi sostituire i tuoi telai in alluminio, quelli vecchi possono essere riciclati in altri nuovi oggetti.

La vetroresina 

Quali serramenti sono migliori

Offre una resistenza paragonabile all’alluminio e ha proprietà isolanti simili al legno e al PVC. Può essere fornito in una varietà di finiture e generalmente può essere riverniciato sul campo. Tuttavia non può essere piegata, il che significa che questi tipi di prodotti non sono generalmente disponibili in modelli rotondi, ellittici e altri modelli speciali.

Altri materiali 

Sono utilizzati anche da un numero selezionato di produttori. Questi includono acciaio, PVC cellulare, leghe termoplastiche, tecnopolimeri e compositi legno / plastica. Questi materiali possono fornire prestazioni e / o estetica migliorate. Un certo numero di produttori, ad esempio, utilizza materiali compositi per offrire uno sguardo più vicino a una finestra in legno insieme alle caratteristiche di bassa manutenzione del vinile.

Conclusioni

Dunque, quali serramenti sono migliori? Dopo aver parlato delle differenti caratteristiche dei materiali, non si deve ragionare in funzione di quale è il migliore in assoluto perché non è questione di migliore o meno, sono tutti ottimi!

Quello che ci deve essere è una adeguata consulenza, rigorosamente attraverso un sopralluogo, da parte di un’azienda specializzata come Mondial Serramenti. Solo dopo aver verificato dimensioni, esposizioni e budget disponibile i consulenti di Mondial Serramenti saranno in grado di fare una proposta pertinente alla vostra abitazione.

Mondial Serramenti fornisce un servizio completo, dal progetto alla messa in opera di serramenti. Scegliete al meglio e lasciatevi consigliare da Mondial Serramenti, veniteci a trovare in via Madonnina, 20/22 a Novate Milanese.

Chiama Ora
Whatsapp
Invia Email